Divieto spritz. Prima fuori le auto, ora la gente

Il Comune di Bassano del Grappa ha imposto il divieto al popolare e tradizionale ritrovo serale.

Qualche anno fa Bassano era meta per la vita serale e notturna da parte di tutto il Veneto e la sua "fama" di città  vivace dalla bella gente era addirittura nazionale. Oggi abbiamo perso questa vitalità  e questa gioia di vivere che, per inciso, portava anche ricchezza oltre a rendere vivo il centro storico.

Ma vogliamo proprio distruggere il nostro centro storico? Dopo la chiusura alle auto, il coprifuoco alle persone? Non ci si rende conto che tutti questi divieti portano solo depressione serrande abbassate? Io conosco la mia città  e vedo quante attività  commerciali hanno chiuso, ma mi pare che l'attuale maggioranza non se ne renda conto.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna