News dalla regione veneto

Torneria Nicoletti

La Torneria Nicoletti è attiva a Trissino (VI) dal 1967, anno della sua fondazione. 
Formata da un gruppo di persone attente alla ricerca e allo sviluppo di tecnologie produttive innovative, l'azienda ha sempre puntato alla qualità e all'affidabilità dei propri prodotti, raggiungendo significativi traguardi.
Negli ultimi anni hanno investito nell'incremento del parco macchine e nell'installazione di impianti particolarmente evoluti, permettendo così che le attività produttive potessero notevolmente svilupparsi e perfezionarsi.
Oggi, grazie alla sua trentennale esperienza nel mercato tedesco, Torneria Nicoletti è riuscita a consolidare l'export in tutta Europa, rendendosi un partner affidabile, preciso e puntuale nel trovare soluzioni specifiche per ogni cliente.

E' un azienda che mette al primo posto la soddisfazione del cliente e che adotta una corretta politica di assicurazione e controllo della qualità, con una particolare attenzione al settore controlli e collaudi, sia in termini di personale che di sistemi per il controllo del processo (S.P.C.) nella sua fase operativa, nonché di mezzi e strumenti idonei. Ha un Ufficio Tecnico di Produzione e un Ufficio Controllo Qualità dotati di moderne ed efficienti attrezzature, aggiornate e rinnovate di frequente, e si impegna quotidianamente per fornire prodotti con percentuale di difettosità "tendente a zero", curare l'estetica e la funzionalità del prodotto, ridurre i costi della "non qualità" e ottimizzare i tempi della fornitura.
Per farlo, l'azienda è impegnata in un costante miglioramento della propria organizzazione ed in continui studi per il perfezionamento dei cicli produttivi di fabbricazione e di controllo.
Proprio questa mentalità è valsa alla Torneria Nicoletti, nel dicembre del 1996, la certificazione di qualità del Det Norske Veritas secondo la normativa UNI EN ISO 9002, successivamente aggiornata, nel novembre 2002, al nuovo standard UNI EN ISO 9001:2008.

Eccomi con questi imprenditori che portano in Europa le eccellenze del made in Italy.

Torneria Nicoletti1

Tipografia Danzo

La Tipografia Danzo è stata avviata nel 1953 da Aldo Danzo e oggi è guidata da Laura Danzo e da Luigi Borgo.
L’azienda, con sede a Cornedo Vicentino (VI), conta 18 dipendenti, 5 macchine offset per grandi e piccoli formati, 3 macchine tipografiche, 2 macchine digitali, un banner, una macchina offset per moduli continui, cartotecnica per scatole in cartone teso e ondulato. Nei suoi oltre 60 anni di attività la Tipografia Danzo ha lavorato per importanti marchi dell’industria, dell’artigianato, del commercio e dei servizi, come NH Hotels, di cui è fornitore ufficiale e socia del NH Club, Marzotto, Valentino, Msc, Armani, Canon, Marelli Motori e molti altri.
La sua produzione spazia dagli stampati commerciali (fatture, bolle, etichette...) a quelli volti alla comunicazione aziendale (cataloghi, dépliant, cartelli vetrina...) al packaging (scatole grandi e piccole...) a riviste e libri.
Nel 2000 nasce all’interno della Tipografia Danzo, la casa editrice MEDIAFACTORY, specializzata nella comunicazione d’impresa.
In questi 12 anni MEDIAFACTORY ha firmato libri aziendali per Dolomite Spa, Cantine Santa Margherita, per la Japanese Society of Cognitive Therapeutic Exercise Kochi; per SICIT spa e per Mevis spa; vari libri di storia, tra cui “Centoventicinque anni di Musica” la Banda Marzotto; d’arte, Franco Meneguzzo, Angelo Bozzola, e tanti altri ancora. Ha inoltre curato vari Company Profile, DVD aziendali; ha realizzato lo studio di importanti loghi, come quello per i Maestri di Sci della Regione Veneto o per Zanella Confezioni.
Dal 2006 MEDIAFACTORY e TIPOGRAFIA DANZO realizzano in toto SPORTIVISSIMO, la rivista dello sport vicentino, mensile in 8 mila copie distribuito gratuitamente nell’Alto Vicentino.

Hanno investito e stanno investendo nella loro tipografia, hanno fatto formazione sui macchinari nuovi trovando la disponibilità dei propri collaboratori il sabato e la domenica. Grande qualità del lavoro e dinamismo con una visione di tipografia evoluta con propria capacità di editare e di realizzare grafica e testi. Belli i libri sulla storia di alcune prestigiose aziende, perché siamo bravi a produrre, ma dobbiamo migliorare molto sulla comunicazione.
Azienda con una età media giovane ed una coppia al comando motivata e complementare, un bell'esempio di marito e moglie affiatati anche sul lavoro.

Eccomi con la squadra della Tipografia.

GRUPPO TIPOGRAFIA

Ottica Andrea

Ho accolto l'invito di una giovane commerciante Alessandra Retis, a visitare il suo negozio: Ottica Andrea.
É nel settore da oltre 25 anni con 3 punti vendita a Dueville, Thiene e Villaverla.
Sono negozi dotati di strumentazione di ultimissima generazione dove fanno visite specialistiche, e ciò che ho apprezzato di più è la scelta di proporre Made in Italy e produzioni artigianali.
Alessandra che ha un marito d'ORO mi ha detto :"....siamo talmente fiduciosi nel futuro che nonostante il momento non favorevole abbiamo ampliato il nostro punto vendita di Dueville. Solo chi osa può volare".

Sorpresa graditissima avere trovato i miei occhiali preferiti Blackfin del dinamicissimo e strepitoso imprenditore dell'agordino Nicola Del Din capace di farli indossare ai grandi della terra al G8 dell'Aquila. Viva i Patrioti!!!

140416 Ottica Andrea

DE TOMASI GELATI

De Tomasi Gelati è un'azienda a conduzione familiare di Camisano Vicentino (VI).
Una famiglia unita fatta di due generazioni di imprenditori che hanno creduto nel food, partiti dal fresco dell'orto frutta e approdati al "freddo" dei gelati.

Hanno acquistato una azienda fallita, hanno investito in politiche green e in impianti per posizionarsi su nicchie di mercato , all'interno del settore del gelato, in crescita puntando su certificato italiano, una gamma 100% naturale, ed una 100% vegetale.
Alessio, Monica e Antonio sono i fratelli De Tomasi che hanno un unico sogno...fare una settimana di vacanza insieme! Grandi lavoratori hanno preso dal padre che resta una presenza costante e di riferimento.

Lavorano su private label e primo prezzo, ma vogliono andare sulla grande qualità per ottenere, grazie a marginalità migliori, una capacità di competere. Stanno andando anche su mercati esteri, dove il gelato italiano è apprezzato e dove non é stagionale, questo per poter raggiungere presto gli obiettivi attesi che possa permettere di continuare a crescere in occupazione e volumi.

IMGP0858

GALDI Srl

Sono stata invitata a visitare questa bella realtà dal responsabile Giovani del Terzo Raggruppamento dell'Associazione Nazionale Alpini Alessandro Ferrari ...insomma una garanzia!
A ricevermi la figlia appassionata del fondatore e ideatore dell'Azienda Galdi che mi accompagna nella visita e con la quale ci intratteniamo poi a parlare di rapporto scuola e lavoro e contrattazione di secondo livello visto il ruolo associativo di presidente del settore Metalmeccanico.
Galdi srl è un’azienda italiana, fondata nei primi anni ’80 dall’intraprendenza del sig. Galdino Candiotto, che progettò e realizzò una macchina riempitrice per la piccola latteria di famiglia.

«A quell’epoca – racconta – le macchine riempitrici erano molto costose e spesso non funzionavano come si deve. A me serviva una soluzione semplice per aiutare l’attività di famiglia. Per questo mi misi al lavoro, finché non ottenni quello che cercavo». In seguito, alcuni amici e titolari di latterie italiane gli chiesero consulenza, poiché quel tipo di macchina poteva rappresentare una soluzione valida anche per le loro esigenze. Fu così che il sig. Candiotto cominciò a produrre le sue prime macchine riempitrici e da allora Galdi progetta, costruisce, installa e cura la manutenzione di macchine confezionatrici e riempitrici per le industrie alimentari del settore lattiero‐caseario fresco, dei succhi di frutta e delle bevande non gassate.

Il core business è nel confezionamento in cartoncini tipo gable top (70%), settore nel quale l'azienda è leader europea; il resto della gamma prodotto comprende macchine per il riempimento di coppette e bottiglie di plastica.
Da oltre vent’anni Galdi collabora con i colossi mondiali del settore del confezionamento come Tetra Pak, con i quali ha stipulato contratti di partnership per lo studio e sviluppo di nuovi impianti e macchinari.

Da segnalare il brevetto UCS (Ultra Clean System), sviluppato in collaborazione con l'Università di Udine, che consente alle macchine Galdi di sterilizzare i contenitori e riempire in ambiente pulito e controllato, aiutando a preservare la shelf‐life di prodotto. L’export determina il 90% del fatturato di Galdi, infatti i principali mercati di sbocco sono la Russia ed i Paesi CIS, l’Europa, l’Europa dell’Est, il Bacino Mediterraneo ed il Sudafrica, oltre ad alcune presenze oltre oceano come Messico, Stati Uniti ed Australia.

Da febbraio 2011 è operativo a Mosca il primo Galdi Service Center, per essere maggiormente vicina ai mercati dell’area CIS , dove la sua presenza è determinante.
L’azienda ha 70 dipendenti con un età media di 38 anni e nel 2012 ha fatturato 21 milioni dieuro. L’innovazione fa parte del DNA di Galdi, costantemente impegnata in progetti di ricerca e sviluppo, per questo l’azienda continua ad investire in professionalità e nella formazione permanente dei propri collaboratori, per assicurare un costante miglioramento del servizio offerto ai clienti.

Da un paio d’anni l’azienda ha sposato la filosofia del Lean Thinking (pensiero snello), raggiungendo ottimi risultati nella riduzione delle possibili fonti di spreco e nella riorganizzazione delle risorse, diminuendo i tempi di consegna e aumentando il valore aggiunto per i clienti.

Galdi è un’azienda certificata ISO 9001, OHSAS 18001 e ISO 14001 per il suo impegno nel rispetto dell’ambiente sia nella normale operatività che nella costruzione di macchine sempre più eco‐sostenibili.
Da Giugno 2013 Antonella Candiotto, general manager di Galdi s.r.l., è il nuovo presidente del gruppo metalmeccanico di Unindustria Treviso. Con 712 imprese associate si attesta il gruppo più articolato in comparti e specializzazioni, rappresentando tra le tante aziende dell'industria meccanica, della carpenteria pesante e leggera, della produzione di componentistica elettronica, della lavorazione dei metalli, impiantistica.
Il mandato avrà durata quadriennale e vedrà impegnato il general manager di Galdi, già attivo da anni all’interno della stessa associazione, in attività di rappresentanza e mediazione a supporto e tutela delle aziende rappresentate.

140402 Galdi1