News dalla regione veneto

ELIOS

Paola Muttin è una donna solare come il nome della sua azienda! Un'imprenditrice dinamica e capace di rilanciare la prestigiosa ceramica di Nove in mercati importati come quello americano. Una moglie che sa tenere unita la famiglia con un marito splendido che con lei opera in azienda ed è artista-artigiano. Una madre impegnata non solo a seguire il proprio figlio, ma anche le dinamiche della scuola, che si interroga sui modelli educativi dell'intera società. Una donna vera insomma, di quelle che andrebbero raccontate e celebrate al posto delle troppe donnine che sono alla ribalta in questo periodo. Un'azienda artigiana che sa produrre con grande qualità in un distretto che sembrava soffrire una crisi irreversibile qualche anno fa ma che con nuova proiezione verso l'estero, con ricerche di mercato approfondite, con una riorganizzazione interna alle aziende che si sono ripensate, sta trovando una nuova prospettiva. La ceramica cinese fa "tocchi"( in veneto significa "pezzi") , quella Made in Italy fa opere d'arte.

Frattin Auto

Frattin Auto è un’importantissima realtà nel commercio di automobili, con sede principale a Cassola (VI), oltre che a Castelfranco Veneto (TV) e Vicenza, capace di distinguersi con inventiva e servizi di eccellenza anche in un momento asfittico per il mercato come quello attuale.

Il parco macchine è costituito da una vasta scelta di vetture e veicoli commerciali di tutte le marche: nuovi, km0, semestrali e usati. Oltre alle auto, viene garantito un servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria e la fornitura di servizi collaterali, come quelli assicurativi.

La storia di Frattin Auto è quella di quattro generazioni della famiglia Frattin e, in particolare, del suo fondatore, il signor Antonio, un 82enne in gambissima i cui “ricordi di una vita intensa” sono racchiusi in un libro del quale mi ha fatto dono nella mia recente visita in azienda: la primissima giovinezza in campagna, poi nelle miniere del Belgio e poi ancora nella lontanissima Australia, sempre a lavorare e risparmiare per poter ritornare a casa.
La parte finale del libro è dedicata alla sua splendida famiglia, anzi alle famiglie dei figli e dei nipoti, che ora lavorano tutti in azienda, dal più grande, che ha già fatto diventare bisnonno il signor Antonio, al diciassettenne che ho incontrato nell’officina, sul retro dell’elegante salone della sede di Cassola, ad armeggiare sul motore di un’auto.

Un’azienda cresciuta in sessant’anni di lavoro, passando da Antonio ai fratelli Romano e Fabio, che mi hanno spiegato la complessità dell’azienda di oggi, e ai nipoti che lavorano con entusiasmo e in armonia nei diversi settori e nelle varie sedi.

E come spesso accade in Veneto, chi lavora e ha successo è anche capace di generosità: Frattin Auto, infatti, è sponsor di Atletica Vicentina, i cui giovani atleti stanno facendo ben figurare società e Nazionale in ogni competizione.

Eccomi con il signor Antonio Frattin, la sua famiglia e lo staff di Frattin Auto, gente del fare, del sacrificio, dell’ingegno e dell’amore per la propria terra e per la propria tradizione.

Frattin Auto

Renata Bonfanti

Renata Bonfanti è una storica azienda di tessitura di Mussolente (VI), dove ancora oggi è possibile veder tessere a mano arazzi e tappeti, disegnati e creati su misura con tecniche di lavorazione antichissime, oltre a tovaglie, tende, copriletti e altri tessuti.

Un laboratorio artigiano che sembra più un atelier d'artista, in cui lavorano su telai "lenti", direbbe il mitico Giovanni Bonotto, delle signore di una straordinaria abilità manuale nel dare realizzazione alle idee artistiche della signora Bonfanti.
Vere e proprie opere d'arte, che, infatti, sono state esposte in importanti musei di tutto il mondo.

Ho visitato questa azienda perché colpita qualche mese fa da un messaggio ricevuto su Facebook: "Cara Elena, probabilmente non leggerà mai questo messaggio ma io ci provo lo stesso, mi chiamo Sofia abito a Mussolente e sempre a Mussolente si trova il laboratorio di tessitura a mano dove lavoro da 33 anni, una bellissima realtà che però sta rischiando di morire grazie ad una serie di situazioni che vanno ad aggravare sullo stato dell'azienda, per dirne qualcuna il costo orario alle stelle e la mancanza di 'considerazione' per gli artigiani... a fine giugno termina la nostra cassa integrazione senza possibilità di rinnovo e noi cosa facciamo???? E la nostra attività che quest'anno compirà 60 di vita che fine farà????"

Così ho incontrato la signora Sofia che si schermiva con la discrezione propria della nostra gente per avermi scritto direttamente. Non è raro, anzi, trovare in questo straordinario veneto i dipendenti attaccati, a volte più degli stessi imprenditori, alla propria azienda e non solo perché è il loro posto di lavoro, ma perché sentono di appartenervi.

Visita Renata Bonfanti

Atletica Vicentina: giovani vincenti nello sport, nella vita e nel lavoro

Italia

Questa scritta campeggiava sulla schiena di uno dei giovani atleti di Atletica Vicentina. Giovani belli, puliti, capaci di sacrificarsi e vincenti, nello sport come nella vita.

Stamattina con Luca Businaro, presidente di AssoSport – sistema delle imprese italiane produttrici di articoli legati al settore dello sport di cui l'Italia e il Veneto in particolare sono leader nel mondo – abbiamo messo in evidenza le iniziative a favore dello sport, in primis la Dote in Movimento per le famiglie in difficoltà, affinché continuino a far praticare sport ai propri figli, a cui hanno aderito oltre 700 società sportive e che è diventata una best practice a livello europeo.

Oggi abbiamo sottolineato come fare sport ed in particolare fare atletica sia un plus in termini educativi e formativi. Grazie a Cristian Zovico, presidente intelligente e capace, abbiamo dimostrato come i risultati scolastici siano direttamente connessi a quelli sportivi. Lo abbiamo fatto alla presenza della bellissima Ottavia, cento e lode alla maturità e in partenza a 19 anni per i mondiali dove deve difendere il titolo europeo...

Ultimo tassello, oggi è stata la creazione del presupposto per una "borsa lavoro" dedicata alle aziende più sensibili – sponsor o aderenti a AssoSport – per l'inserimento lavorativo di questi atleti... vincenti nello sport, nella vita e certamente sul lavoro.

Abbiamo bisogno degli uomini (e delle donne) migliori per far rialzare la testa alla nostra nazione... indosseremo così la stessa maglia, con orgoglio!

Ciclismo: i giovani del V.C. Bassano 1892 conquistano il Tricolore Allievi

I giovani ciclisti del V.C. Bassano 1892, Gianfranco Biasion, Edoardo Faresin, Filippo Ferronato e Juri Pigato (tutti classe '98), hanno conquistato il Tricolore Allievi nella crono di 21,100 km di Vidalengo (BG), con il tempo di 26'28''10 e una velocità media di 47,831km/h. 

Questi ragazzi, neocampioni d'Italia nella loro categoria, sono motivo d'orgoglio per la città di Bassano del Grappa.

Lo sport è passione, dedizione, ma anche disciplina mentale e fisica, una vera e propria scuola di vita che permette ad ogni giovane di valorizzare il proprio talento. Gianfranco, Edoardo, Filippo e Juri, che appartengono a una società seria e consolidata del panorama ciclistico, con programmazione e allenamento hanno visto ripagati tutti i loro sacrifici, ottenendo un prestigioso successo che attesta la loro qualità di promettenti talenti.

A questi ragazzi, ai loro allenatori e dirigenti, rivolgo i miei più sinceri complimenti!