COLDIRETTI: GRAZIE A CERANTOLA PER IL LAVORO SVOLTO. I MIGLIORI AUGURI A SALVAGNO A CUI RICONFERMO MASSIMA COLLABORAZIONE

Con il Presidente Cerantola abbiamo lavorato molto e bene, condividendo la necessità di valorizzare il ruolo economico e culturale del settore primario, che deve poter contare su una formazione sempre più raffinata e interdisciplinare. Abbiamo creduto insieme in idee innovative, come l'agri-chef, o per favorire specifiche competenze manageriali in ambito agri-turistico, senza contare che abbiamo lavorato assieme per costruire una banca dati del mercato del lavoro specializzata nel settore primario.

Cerantola per dieci anni è stato un Presidente di grande carattere, con qualità umane che ho potuto apprezzare personalmente anche nel suo ruolo istituzionale. Al nuovo Presidente, Daniele Salvagno, confermo la volontà del mio Assessorato di proseguire nel lavoro svolto, nella convinzione che l'agricoltura ed il ruolo di Coldiretti sono un riferimento importante per il settore dell'attrazione, della formazione e del lavoro.