VICENZA CALCIO, SANFILIPPO HA PRESO IN GIRO LA CITTÀ. ORA SPERO CHE UNA SANA IMPRENDITORIA VICENTINA SI FACCIA AVANTI

Il presidente del Vicenza Calcio Fabio Sanfilippo non si sa chi sia, che cosa faccia nella vita, chi abbia effettivamente alle spalle.
L’unica cosa che si sa è che finora ha disatteso tutte le promesse avanzate nelle scorse settimane, prendendosi gioco non solo dei tesserati e dei tifosi del Vicenza ma di una città intera. È una vergogna.
La mia speranza è che la squadra, dai 116 anni di storia, possa sopravvivere alle nefandezze che da troppo tempo sta subendo. Sopravvivere per ripartire con un nuovo corso, guidata da persone che, oltre ai meri interessi, abbiano davvero a cuore i colori biancorossi. Giunti a questo punto, mi auguro che ora si faccia avanti una sana imprenditoria vicentina. Per ridare alla piazza di Vicenza ciò che merita. Non è retorica. È questione di orgoglio, appartenenza e difesa di una storia e di una tradizione che va oltre il pallone. Il ‘Lane’ è un collante della comunità vicentina. Da preservare con determinazione.